Cronaca

Risvolti novaresi per operazione contro la ‘ndrangheta

Perquisizioni e arresti in corso da parte della Polizia di Stato

Risvolti novaresi per operazione contro la ‘ndrangheta
Novara, 25 Febbraio 2020 ore 16:54

Per 53 persone custodia cautelare in carcere, 12 sono ai domiciliari

Risvolti novaresi per l’operazione “Eyphemos” contro la criminalità organizzata coordinata dalla Dda di Reggio Calabria. Da questa mattina all’alba sono in corso, infatti, arresti e perquisizioni nelle province di Reggio Calabria, Milano, Bergamo, Novara, Lodi, Pavia, Ancona, Pesaro Urbino e Perugia. L’operazione contro la ‘ndrangheta condotta dalla Squadra Mobile di Reggio Calabria e dal Commissariato di Palmi ha visto 65 persone coinvolte. Le ordinanze di custodia cautelare riguardano capi storici, elementi di vertice e affiliati di ‘ndrangheta con contatti internazionali,. Coinvolti anche politici e amministratori. Per 53 persone è stata disposta la custodia cautelare in carcere, mentre altre 12 sono ai domiciliari. Sono accusate, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, vari reati in materia di armi e di droga, estorsioni, favoreggiamento reale, violenza privata, violazioni in materia elettorale, reati aggravati dal ricorso al metodo mafioso e dalla finalità di aver agevolato la ‘ndrangheta e di scambio elettorale politico mafioso.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei