Cronaca
Persa ogni traccia nel 2001

Ritrovati dopo 20 anni in un bosco di Oleggio Castello i resti di Mohamed Sow

Per la sparizione dell'operaio furono indagati i titolari della Pulimetal di Paruzzaro, poi assolti.

Ritrovati dopo 20 anni in un bosco di Oleggio Castello i resti di Mohamed Sow
Cronaca Arona, 24 Novembre 2021 ore 13:52

Sono di Mohamed Sow i resti trovati in un bosco tra Oleggio Castello e Gattico lo scorso aprile. L’uomo era scomparso il 16 maggio 2001 al termine di una giornata di lavoro alla Pulimetal di Paruzzaro.

Mohamed Sow

Per la scomparsa dell'operaio furono indagati i titolari della Pulimetal di Paruzzaro, dove lavorava. Accusati di omicidio, vennero assolti.

Sow, che abitava a Invorio, era sparito proprio dalla ditta. Rocco Fedele e Domenico Rettura, imprenditori originari di Taurianova in provincia di Reggio Calabria, soci e titolari dell’azienda metalmeccanica, erano stati accusati dell’omicidio del loro dipendente. Alla fine del percorso processuale, erano stati assolti per insufficienza di prove.

La svolta, come riporta ANSA, non consentirà di riaprire il caso. L'imputato assolto o prosciolto con sentenza irrevocabile - ricorda la procura - non può "essere sottoposto a procedimento penale per il medesimo fatto, neppure diversamente qualificato o circostanziato".