Ritrovato il corpo di Giuseppe Morganti

Ritrovato il corpo di Giuseppe Morganti
Cronaca 27 Giugno 2015 ore 23:39

E’ stato ritrovato intorno alle 15.30 di oggi, sabato 27 giugno, da due volontari ceranesi il corpo di Giuseppe Morganti, il settantaseienne ceranese scomparso nel pomeriggio del 18 giugno.

Il cadavere de pensionato si trovava nel bosco del Parco del Ticino circa settecento metri tra la zona della Crosa (dov’era subito stata rinvenuta la sua bicicletta) e quella del Bagno, distante dal sentiero una ventina di metri.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Trecate, gli agenti del Comando unificato di Polizia municipale e i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto al recupero della salma, trasportata all’obitorio dell’Aou “Maggiore della Carità” in attesa dell’autopsia.

l.n. 

E’ stato ritrovato intorno alle 15.30 di oggi, sabato 27 giugno, da due volontari ceranesi il corpo di Giuseppe Morganti, il settantaseienne ceranese scomparso nel pomeriggio del 18 giugno.

Il cadavere del pensionato si trovava nel bosco del Parco del Ticino circa settecento metri tra la zona della Crosa (dov’era subito stata rinvenuta la sua bicicletta) e quella del Bagno, distante dal sentiero una ventina di metri.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Trecate, gli agenti del Comando unificato di Polizia municipale e i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto al recupero della salma, trasportata all’obitorio dell’Aou “Maggiore della Carità” in attesa dell’autopsia.

l.n.