Juventus

Ronaldo e altri giocatori lasciano l’isolamento fiduciario: segnalati dall’Asl alla Procura

Si tratta di Ronaldo, Cuadrado, Dybala, Bentancur, Danilo. Mentre Demiral e Buffon hanno lasciato l’Hotel per raggiungere la propria abitazione torinese.

Ronaldo e altri giocatori lasciano l’isolamento fiduciario: segnalati dall’Asl alla Procura
07 Ottobre 2020 ore 10:57

Calcio e Covid: pare ormai che questo sia uno dei nuovi legami indissolubili e il “caso Juventus” – scoppiato nelle ultime ore – ne è l’ennesima dimostrazione. Lo riportano i colleghi di primatorino.it

Giocatori juventini lasciano l’isolamento fiduciario

Dalla giornata di sabato 3 ottobre 2020 la Juventus è in isolamento fiduciario dopo che è stata accertata la positività di due persone dello staff. Conseguentemente i bianconeri si trovano attualmente in isolamento fiduciario al J Hotel. Tutto sotto controllo finché alcuni di loro hanno deciso di abbandonare il ritiro per raggiungere le proprie nazionali, parliamo di: RonaldoCuadradoDybalaBentancurDanilo. Mentre Demiral e Buffon hanno lasciato l’Hotel per raggiungere la propria abitazione torinese. Diverso il caso di Adrien Rabiot che è rimasto in Hotel pur avendo ricevuto la convocazione: se i due tamponi risulteranno negativi al termine dell’isolamento potrà unirsi alla Nazionale francese.

Segnalati in Procura

Lunedì il club ha segnalato all’Asl la decisione dei suoi tesserati, la cui responsabilità, una volta abbandonato il ritiro, diventa individuale. Ognuno rischia una multa da 400 euro. Come riporta ‘Il Corriere della Sera’, la Asl Città di Torino segnalerà in Procura i calciatori della Juventus che hanno lasciato il J Hotel o il loro domicilio privato per raggiungere i ritiri delle rispettive nazionali. Domani è previsto un incontro per fare chiarezza sulla situazione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità