a novara

Sabato si premia “La personalità che ha fatto centro”

Dodicesima edizione del riconoscimento ai novaresi che si sono distinti con il loro operato in vari settori.

Sabato si premia “La personalità che ha fatto centro”
Novara, 07 Febbraio 2020 ore 07:30

Premio “La personalità che ha fatto centro”: appuntamento l’8 febbraio al Broletto.

Riconoscimento ai novaresi che si sono distinti

«Ancora una volta il premio “La personalità che ha fatto Centro” darà alla città di Novara l’opportunità di conferire un riconoscimento ad alcuni novaresi che si sono distinti con il loro operato in vari settori e che, a diverso titolo, hanno contribuito a far crescere il tessuto sociale locale. Da parte nostra non può che esserci quindi un ringraziamento nei confronti dell’associazione “Quartiere Centro Novara” e del suo presidente Stefano Ciaramella per il lavoro svolto in questi anni». Con queste parole il presidente della Provincia di Novara Federico Binatti presenta la dodicesima edizione del premio “La Personalità che ha fatto Centro”.

Premiazione sabato mattina all’Arengo del Broletto

«Il riconoscimento – aggiunge il presidente dell’associazione organizzatrice Stefano Ciaramella – sarà assegnato durante la cerimonia che si svolgerà nel salone dell’Arengo del Broletto alle 11 dell’8 febbraio. Questa iniziativa, patrocinata dal Comune di Novara, è stata resa possibile grazie alla collaudata e preziosa collaborazione con l’associazione “Artisolide” di Novara: da anni riteniamo importante riconoscimento a personalità novaresi e di spicco del nostro territorio che si sono distinte in ambito professionale, culturale e sociale. Sono previsti diversi riconoscimenti con particolari intitolazioni: il premio “Giuseppe Adolfo Amelio”, il premio “Paolo Ferrari”, il premio “Dante Graziosi”, il premio per la Sanità, il premio “Argentina Tacinelli”, il premio “Otello Soiatti” e il premio “Desmon Xhixha”, ai quali si aggiungono i premi speciali “Associazione Artisolide” e “Quartiere Centro e Artisolide”. La manifestazione – aggiunge a conclusione il presidente Ciaramella – avrà quest’anno anche un momento di sostegno e solidarietà sociale: sarà infatti organizzato un pranzo benefico a favore dell’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici che si terrà al ristornate “Milano 43”, in corso Milano 43 a Novara».

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve