Samsung Innovation Camp: chiusa la seconda edizione, la prima per l’Università del Piemonte Orientale

I partecipanti hanno presentato i propri progetti alle due aziende coinvolte: Nextea e Schaeffler Italia.

Samsung Innovation Camp: chiusa la seconda edizione, la prima per l’Università del Piemonte Orientale
13 Febbraio 2019 ore 09:02

Samsung Innovation Camp: chiusa la seconda edizione, la prima per l’Università del Piemonte Orientale.

Samsung Innovation

La sede dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale a Novara ha ospitato la cerimonia di chiusura della seconda edizione di Samsung Innovation Camp, la prima per l’ateneo piemontese, con la premiazione dei gruppi che hanno presentato i migliori project work alle due aziende coinvolte nel progetto di Innovation Camp, Nextea e Schaeffler Italia. L’iniziativa, sviluppata da Samsung Electronics Italia in collaborazione con Randstad, è nata con l’idea di accompagnare gli studenti di una rete di università pubbliche italiane in un percorso formativo sull’innovazione, per trasformare il futuro in presente e accompagnare i ragazzi alla scoperta di nuovi scenari professionali. Per la fase finale di Innovation Camp in Piemonte, sono stati selezionati i due migliori progetti, scelti tra gli 862 studenti partecipanti nella sola Università degli Studi del Piemonte Orientale, e analizzati sulla base della qualità della proposta che hanno sviluppato in risposta ai business case commissionati da Nextea e da Schaeffler Italia, le due aziende che hanno aderito in questi mesi all’iniziativa in collaborazione con l’Università.

I due progetti vincitori

Il gruppo vincitore per il Project Work di Nextea è stato Il Team ABC2, che partendo da un’analisi puntuale del contesto esterno di riferimento e dello stato dell’arte in materia di esponenzialità organizzativa, ha sintetizzato ed evidenziato al meglio le azioni da intraprendere per stimolare awareness e reputation intorno al progetto ExO Hub. La creazione del format multimediale Future Hub, mini video pensati per potenziare l’engagement online con gli utenti, rappresenta un valido supporto a corredo di una vera e propria strategia omnicanale che utilizza i touch point di ingaggio, digital e non, per promuovere un’iniziativa che guarda al futuro delle imprese, ai nuovi modelli di business e leadership con grinta e perseveranza.”
Gruppo vincitore per il Project Work di Schaeffler Italia: con il progetto “Solutions for your future”, il gruppo Pro-Jet al quale è stato assegnato dall’azienda committente un progetto in ambito Manutenzione 4.0, ha elaborato una proposta focalizzata ad implementare servizi digitali avanzati (Augmented Reality) allo scopo di rendere il business più proattivo. Alla cerimonia hanno partecipato il prof. Roberto Candiotto per l’Università degli Studi del Piemonte Orientale, Anastasia Buda, Corporate Citizenship Manager di Samsung Electronics Italia, Marco Magaraggia, Co-Founder & Business Development Manager di Altea, e Luca Resnati, Country HR Director – Italy di Schaeffler.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità