Scialpinisti salvati dopo due giorni a 4000 metri

Scialpinisti salvati dopo due giorni a 4000 metri
05 Aprile 2018 ore 09:11

Scialpinisti salvati dopo essere rimasti bloccati al bivacco Giordano. Erano ad oltre 4mila metri e non attrezzati per la notte. Lo raccontano i colleghi di notiziaoggi.it.

Scialpinisti salvati a 4167 metri

Disavventura per due scialpinisti piemontesi che da Pasquetta erano rimasti bloccati al bivacco Felice Giordano (4.167 metri di quota) sul monte Rosa in territorio di Gressoney-La-Trinité. Già lunedì avevano lanciato la richiesta di aiuto, ma non è stato possibile raggiungerliin elicottero per le condizioni meteo.

Poi martedì nel tardo pomeriggio sono stati raggiunti da una squadra di sette soccorritori composta da tre guide del Sav, due della Guardia di Finanza di Alagna e due del soccorso alpino Piemonte. Le loro condizioni di salute non destavano preoccupazione. Ma non avevano gli indumenti necessari per affrontare una notte con un clima ancora invernale a oltre 4000 metri di altezza.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve