Scomparso nel torinese ha chiamato la famiglia

Scomparso nel torinese non dava segnali dal primo ottobre.

Scomparso nel torinese ha chiamato la famiglia
07 Ottobre 2018 ore 15:19

Scomparso nel torinese ha chiamato i famigliari.

Scomparso nel torinese aggiornamenti

Era uscito di casa il primo ottobre e non aveva più dato segnali. Loris ha chiamato la sua famiglia ieri sera, sabato 6 ottobre. Lo riprendono i colleghi di www.nuovaperiferia.it.

Loris è tornato a casa

Il giovane torinese ha chiamato i genitori ieri sera, sabato 6 ottobre. Anche la ragazza che si era allontanata dalla famiglia con il 17enne ha contattato i suoi cari. Al momento però non si sa dove abbiano trascorso le giornate i due adolescenti.

L’allarme

Il giovane era uscito di casa nel pomeriggio di lunedì 1 ottobre per andare a cena. Poi avrebbe dormito fuori casa. Così aveva detto alla mamma che oggi lo cerca disperatamente. La donna, infatti, ha lanciato l’allarme dopo che all’indomani non l’ha visto ritornare a casa.

Segni particolari

Il giovane 17enne ha un tatuaggio sul braccio destro con la scritta “pugnare est esistere o morire”. E’ alto 1.82 metri e quando è stato visto l’ultima volta indossava un giubbotto tipo parka verde militare, jeans chiari con toppe e scarponcini marrone scuro.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità