Scordano il bimbo di 7 mesi all'outlet di Vicolungo

Scordano il bimbo di 7 mesi all'outlet di Vicolungo
Cronaca 14 Agosto 2015 ore 13:20

VICOLUNGO - Credevano che qualcuno avesse dimenticato le borse con gli acquisti. E, invece, vicino ai camerini hanno trovato un bimbo di 7 mesi. Grande la sorpresa per le commesse di un negozio di abbigliamento dell'outlet di Vicolungo che stavano sistemando i locali in vista della chiusura ieri sera. Subito hanno allertato i Carabinieri della vicina stazione di Biandrate, che hanno rintracciato velocemente i genitori del piccolo. Si tratta di una coppia di origine extracomunitaria che ancora si trovava all'interno del centro commerciale, insieme ad altri bambini. Non si erano ancora accorti che all'appello mancava il più piccolo dei loro figli e ai militari hanno riferito di averlo dimenticato al negozio. Il bimbo fortunatamente sta bene. Ora si valuterà se procedere nei loro confronti per abbandono di minore.

L.pa.

VICOLUNGO - Credevano che qualcuno avesse dimenticato le borse con gli acquisti. E, invece, vicino ai camerini hanno trovato un bimbo di 7 mesi. Grande la sorpresa per le commesse di un negozio di abbigliamento dell'outlet di Vicolungo che stavano sistemando i locali in vista della chiusura ieri sera. Subito hanno allertato i Carabinieri della vicina stazione di Biandrate, che hanno rintracciato velocemente i genitori del piccolo. Si tratta di una coppia di origine extracomunitaria che ancora si trovava all'interno del centro commerciale, insieme ad altri bambini. Non si erano ancora accorti che all'appello mancava il più piccolo dei loro figli e ai militari hanno riferito di averlo dimenticato al negozio. Il bimbo fortunatamente sta bene. Ora si valuterà se procedere nei loro confronti per abbandono di minore.

L.pa.