Nuovo anno scolastico

Scuola a settembre: tutto quello che c’è da sapere

Sul sito del Ministero dell’Istruzione è attiva un’apposita sezione con tutti i documenti e i materiali utili.

Scuola a settembre: tutto quello che c’è da sapere
11 Agosto 2020 ore 07:06

Sul sito del Ministero dell’Istruzione è attiva da ieri, lunedì 10 agosto 2020, un’apposita sezione con tutti i documenti e i materiali utili per le scuole, per il personale e anche per le famiglie, per la ripresa di settembre e la partenza dell’anno scolastico 2020/2021.

Ritorno a scuola

Disponibili sulla pagina web, i documenti del Ministero, quelli del Comitato Tecnico-Scientifico per l’emergenza relativi al settore Scuola, i link alle pagine degli Uffici Scolastici Regionali, le risposte alle domande più frequenti pervenute al Ministero.

La sezione sarà costantemente aggiornata ED E’ CONSULTABILE QUI.

Alcune Faq

  • Perché far misurare la temperatura agli alunni a casa e non a scuola?
    Perché uno studente che ha la febbre e non sa di averla non deve salire sull’autobus o stare in fila insieme ad altre centinaia di ragazzi davanti alla scuola. Sarebbe un rischio per l’intera comunità.

 

  • È vero che non ci sarà più la mensa?
    Non è vero. La mensa, in quanto esperienza di valorizzazione e crescita costante delle autonomie dei bambini, sarà assicurata prevedendo differenti turni tra le classi. Ove i locali mensa non siano presenti o vengano “riconvertiti” in spazi destinati ad accogliere gruppi/sezioni per l’attività didattica ordinaria, il pasto potrà essere consumato in aula garantendo l’opportuna aerazione e sanificazione degli ambienti e degli arredi utilizzati prima e dopo il consumo del pasto.

 

  • Il personale scolastico verrà sottoposto a test sierologico?
    Il personale docente e non docente potrà sottoporsi, su base volontaria e gratuitamente, a uno screening preventivo che prevede due fasi:
    -somministrazione su richiesta del test sierologico;
    -successiva somministrazione obbligatoria del test molecolare a coloro che siano risultati positivi al test sierologico, per escludere un’infezione in atto.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità