Scuola di Borgomanero in lutto, un professore muore in un'escursione in montagna

Scuola di Borgomanero in lutto, un professore muore in un'escursione in montagna
Cronaca 13 Settembre 2015 ore 22:37

Borgomanero –  E’ stato recuperato questa mattina da un elicottero dei Vigili del Fuoco il corpo senza vita del professor Mauro Tonati, 56 anni, grande appassionato di montagna , morto in seguito ad una caduta in Val Grande. Le squadre di soccorso lo cercavano da un paio di giorni, da quando si erano perse le sue tracce. Da quanto è emerso dai primi accertamenti l’incidente sarebbe avvenuto venerdì. Tonati avrebbe dovuto entrare in Val Grande passando da Orfalecchio per raggiungere quindi Corte Buè dove avrebbe dovuto pernottare. Molto conosciuto in tutto il novarese e nel VCO, insegnava scienze motorie alla Scuola medie di Borgomanero  e Fontaneto d’Agogna dove aveva svolto l’attività anche di insegnante di sostegno. Era considerato un esperto della montagna e soprattutto della Val Grande a cui aveva dedicato anche alcune pubblicazioni e realizzato dei documentari postati sul blog wilderness – parcovalgrandetonatimauro.weebly.com  L’incidente di cui è stato vittima potrebbe essere stato provocato dal repentino cambiamento delle condizioni climatiche.

Carlo Panizza

 

Borgomanero –  E’ stato recuperato questa mattina da un elicottero dei Vigili del Fuoco il corpo senza vita del professor Mauro Tonati, 56 anni, grande appassionato di montagna , morto in seguito ad una caduta in Val Grande. Le squadre di soccorso lo cercavano da un paio di giorni, da quando si erano perse le sue tracce. Da quanto è emerso dai primi accertamenti l’incidente sarebbe avvenuto venerdì. Tonati avrebbe dovuto entrare in Val Grande passando da Orfalecchio per raggiungere quindi Corte Buè dove avrebbe dovuto pernottare. Molto conosciuto in tutto il novarese e nel VCO, insegnava scienze motorie alla Scuola medie di Borgomanero  e Fontaneto d’Agogna dove aveva svolto l’attività anche di insegnante di sostegno. Era considerato un esperto della montagna e soprattutto della Val Grande a cui aveva dedicato anche alcune pubblicazioni e realizzato dei documentari postati sul blog wilderness – parcovalgrandetonatimauro.weebly.com  L’incidente di cui è stato vittima potrebbe essere stato provocato dal repentino cambiamento delle condizioni climatiche.

Carlo Panizza