Sequestrati moltissimi giocattoli privi dell’idonea etichettatura

Sequestrati moltissimi giocattoli privi dell’idonea etichettatura
Cronaca 02 Luglio 2015 ore 16:08

NOVARA – Ingente sequestro di giocattoli e oggettistica destinata alla vendita da parte della Polizia stradale di Novara Est. Una pattuglia, in servizio di vigilanza sull’autostrada A/4 Torino-Milano, ha sottoposto a controllo un autocarro Fiat Iveco, condotto da un torinese.

Durante il controllo è emerso come l’uomo stesse trasportando un carico costituito da un ingente quantitativo di scatole contenenti giocattoli e prodotti destinati al consumatore privi delle previste etichette in lingua italiana e dei simboli Cee previsti dalla vigente normativa. Per questa ragione sono stati sottoposti a sequestro amministrativo 381 confezioni di bambolotti rivestiti in peluche di vari colori con l’indicazione di una nota marca (molto pericolosi per i piccoli destinatari); 36 piatti da torta marca “Pasabahce” e 240 scatole da 2 bicchieri cadauna, tutte prive della denominazione dell’importatore stabilito nell’Unione Europea nonché delle indicazioni apposte in lingua italiana. Tutto è al momento custodito alla sottosezione di Novara Est, in attesa di determinazione da parte degli organi competenti.

mo.c.


NOVARA – Ingente sequestro di giocattoli e oggettistica destinata alla vendita da parte della Polizia stradale di Novara Est. Una pattuglia, in servizio di vigilanza sull’autostrada A/4 Torino-Milano, ha sottoposto a controllo un autocarro Fiat Iveco, condotto da un torinese.

Durante il controllo è emerso come l’uomo stesse trasportando un carico costituito da un ingente quantitativo di scatole contenenti giocattoli e prodotti destinati al consumatore privi delle previste etichette in lingua italiana e dei simboli Cee previsti dalla vigente normativa. Per questa ragione sono stati sottoposti a sequestro amministrativo 381 confezioni di bambolotti rivestiti in peluche di vari colori con l’indicazione di una nota marca (molto pericolosi per i piccoli destinatari); 36 piatti da torta marca “Pasabahce” e 240 scatole da 2 bicchieri cadauna, tutte prive della denominazione dell’importatore stabilito nell’Unione Europea nonché delle indicazioni apposte in lingua italiana. Tutto è al momento custodito alla sottosezione di Novara Est, in attesa di determinazione da parte degli organi competenti.

mo.c.