Oltre il Ticino

Si finge infermiere per evitare i controlli, poi lo posta sul web

L'uomo si vanta di aver evitato il controllo raccontando di essere infermiere.

Si finge infermiere per evitare i controlli, poi lo posta sul web
Ovest Ticino, 19 Aprile 2020 ore 12:05

Si finge infermiere per evitare i controlli a Turbigo, appena oltre il Ticino, in provincia di Varese, e lo posta sul web. Lo riferiscono i colleghi di PrimaMilanoOvest.

Si finge infermiere

“Genialata” di un cittadino che ha raccontato con un video di aver evitato i controlli dei carabinieri svolti per prevenire l’ulteriore diffusione del virus dichiarandosi un infermiere stremato, a fine turno dopo venti ore di lavoro. Il video è stato postato su facebook.

Accade a Turbigo, e ora i carabinieri stanno eseguendo gli accertamenti necessari e valutando i dovuti provvedimenti.

Post sul gruppo facebook

Il video, in cui l’uomo racconta di essere alla guida dopo aver bevuto, ma di aver evitato il controllo dei carabinieri dichiarando di essere un infermiere al termine di un turno di venti ore di lavoro, è stato pubblicato per alcune ore su un gruppo dedicato alla vita del paese prima di essere rimosso. Pare che sia stato postato da un conoscente dell’uomo che lo ha ricevuto sulla propria chat privata.

Le risate

Il racconto si conclude con l’agghiacciante risata, dopo aver raccontato che i carabinieri si sono rivolti a lui con il saluto militare ringraziandolo per il lavoro svolto come infermiere.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei