Cronaca

Si masturbava davanti a ragazzini: denunciato 61enne di Vercelli

Si masturbava davanti a ragazzini: denunciato 61enne di Vercelli
Cronaca 06 Ottobre 2016 ore 21:56

NOVARA, Un’indagine partita dalla denuncia di chi aveva visto e, con senso civico, ha deciso di denunciare.Un gesto, quello compiuto da un sessantunenne di Vercelli, per il quale è stata prestata la massima attenzione investigativa da parte dei Carabinieri di Novara, che, una volta informati del fatto che l’individuo aveva praticato un atto di autoerotismo sulla pubblica via (esattamente lungo viale Kennedy a Novara), in presenza di minori fermi nei pressi di una fermata del bus, hanno avviato le indagini del caso, ascoltando persone informate sui fatti e analizzando le banche dati fino ad arrivare, nei giorni scorsi, a dare un nome all’autore di tale comportamento.
L’uomo, che già in passato si era reso responsabile di simili gesti, è stato quindi denunciato per atti osceni alla presenza di minori e in luoghi abitualmente frequentati da minori. L’invito che i Carabinieri di Novara rivolgono a tutti i cittadini è quello di segnalare sempre al Numero europeo delle emergenze, il 112, qualsiasi comportamento sospetto.Monica Curino

NOVARA, Un’indagine partita dalla denuncia di chi aveva visto e, con senso civico, ha deciso di denunciare.Un gesto, quello compiuto da un sessantunenne di Vercelli, per il quale è stata prestata la massima attenzione investigativa da parte dei Carabinieri di Novara, che, una volta informati del fatto che l’individuo aveva praticato un atto di autoerotismo sulla pubblica via (esattamente lungo viale Kennedy a Novara), in presenza di minori fermi nei pressi di una fermata del bus, hanno avviato le indagini del caso, ascoltando persone informate sui fatti e analizzando le banche dati fino ad arrivare, nei giorni scorsi, a dare un nome all’autore di tale comportamento.
L’uomo, che già in passato si era reso responsabile di simili gesti, è stato quindi denunciato per atti osceni alla presenza di minori e in luoghi abitualmente frequentati da minori. L’invito che i Carabinieri di Novara rivolgono a tutti i cittadini è quello di segnalare sempre al Numero europeo delle emergenze, il 112, qualsiasi comportamento sospetto.Monica Curino

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter