Cronaca
Il caso

Si rifiuta di pagare al bar di viale Galilei e aggredisce i carabinieri

L'uomo è stato immobilizzato e sarà processato per direttissima

Si rifiuta di pagare al bar di viale Galilei e aggredisce i carabinieri
Cronaca Novara, 08 Dicembre 2021 ore 11:09

Si rifiuta di pagare una bibita energizzante, minaccia il barista e poi se la prende anche con i carabinieri intervenuti. Nei guai un 38enne novarese.

Non vuole pagare e minaccia il barista

E' accaduto questa notte in un bar di viale Galilei. Un operaio novarese, classe 1983, C. F. le sue iniziali, si è reso protagonista di un brutto episodio all'interno del locale. Dopo aver molestato i clienti per tutta la sera, si è avvicinato a un frigorifero e ha preso una bibita energizzante. Alla richiesta del barista di essere pagato ha risposto con un secco rifiuto, minacciando poi il gestore di conseguenze fisiche.

L'arrivo dei carabinieri

In seguito alla chiamata al 112, i carabinieri sono intervenuti sul posto e hanno tentato per prima cosa di identificare l'uomo. Il quale, per tutta risposta, dopo essersi rifiutato di esibire i documenti, li ha aggrediti con spinte, calci e pugni. I militari hanno reagito e lo hanno immobilizzato dopo avergli spruzzato addosso lo spray urticante in dotazione. In quel frangente uno dei carabinieri ha riportato delle lievissime lesioni.

Domani il processo per direttissima

L'uomo risulta ora indagato per rapina impropria, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale. Il processo per direttissima è previsto per la mattina di domani, 9 dicembre.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter