Cronaca
60enne

Sottrae a un conoscente 1300 euro in assegni: ossolano denunciato per ricettazione

Aveva anche falsificato il documento della vittima.

Sottrae a un conoscente 1300 euro in assegni: ossolano denunciato per ricettazione
Cronaca VCO, 06 Ottobre 2022 ore 06:47

I Carabinieri della Stazione di Villadossola nella giornata di ieri hanno denunciato in stato di libertà un 60enne ossolano per ricettazione poiché, senza averne diritto, dopo averli sottratti ad un suo conoscente, ha incassato 2 assegni bancari per un valore complessivo di oltre 1300 euro.

I fatti

La vicenda risale all’estate appena trascorsa, quando la vittima, un cittadino ossolano ha sporto denuncia ai Carabinieri del furto di 2 assegni bancari che lo stesso avrebbe dovuto riscuotere a breve. Questi infatti si è accorto della perdita subita, poiché tramite la propria filiale di credito ha scoperto che qualcuno aveva già incassato le somme relative ai due assegni.

I Carabinieri di Villadossola avviate le indagini, hanno così ricostruito la vicenda, dalla quale è emerso che il maltolto era stato incassato da un soggetto, probabilmente un suo stretto conoscente, che aveva presentato un documento recante i dati anagrafici della vittima. Svolti gli opportuni accertamenti, è emerso altresì che il documento di identità era stato contraffatto dal 60enne, che lo aveva modificato inserendo i dati della vittima ed applicando la propria fototessera.
Per l’uomo ritenuto responsabile del fatto è scattata la denuncia in stato di libertà per il reato di ricettazione aggravata.

Seguici sui nostri canali