Cronaca
Carabinieri e Guardia di Finanza

Spaccio di droga: due arresti a Verbania e 16 kg di stupefacente sequestrati

Indispensabile l'aiuto del cane Clay.

Spaccio di droga: due arresti a Verbania e 16 kg di stupefacente sequestrati
Cronaca VCO, 16 Settembre 2022 ore 10:34

Nel corso della scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Verbania, a seguito di perquisizione
domiciliare, hanno arrestato due persone per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

L'operazione

L’attività, svolta a Verbania, è stata avviata a seguito di un anomalo “giro” di persone, specie nelle ore serali, in corrispondenza di uno stabile abitato da un soggetto con precedenti specifici.
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Verbania hanno organizzato un appostamento nei
pressi dell’abitazione e infatti, dopo poco, hanno potuto osservare un giovane arrivare e ripartire dopo alcuni attimi. Fermato il giovane e sottoposto a controllo lo stesso è stato trovato con in dosso 21 grammi di cocaina che aveva appena acquistato nella casa attenzionata.

I Carabinieri quindi, coadiuvati da una unità cinofila della Guardia di Finanza di Verbania, hanno bussato alla porta dell’edificio, composto da alcune unità abitative. L’attività di polizia giudiziaria ha interessato sia l’abitazione della persona che aveva venduto la cocaina al giovane fermato all’esterno, un uomo con precedenti, e quella della vicina, una donna con precedenti specifici per spaccio. I militari, grazie anche all’aiuto di “Clay”, il pastore belga dell’unità cinofila, che già dal pianerottolo aveva segnalato con insistenza i due portoni d’ingresso, hanno rinvenuto complessivamente, sia nelle abitazioni che nel box di proprietà dell’uomo 12,5 kg di Hashish, 3,2 kg di Marjiuana e 700 gr. di Cocaina pura, nascoste tra numerose scatole di cartone e borsoni.

L’uomo e la donna, espletate le formalità di rito, sono stati dichiarati in arresto ed associati
rispettivamente nel carcere di Verbania e Vercelli su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre il compratore è stato denunciato in stato di libertà, considerando la tipologia e la quantità di stupefacente sequestrata non per uso personale. Tutta la droga rinvenuta, una volta venduta sulla piazza verbanese, avrebbe fruttato una somma di circa € 250.000,00.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter