“Vogliamo sicurezza”

Stop alle produzioni: lo chiedono i sindacati preoccupati per la salute dei lavoratori

Scioperi in vista

Stop alle produzioni: lo chiedono i sindacati preoccupati per la salute dei lavoratori
16 Marzo 2020 ore 06:31

Stop alle produzioni

Preoccupati per la salute dei lavoratori i sindacati chiedono lo Stop alle produzioni. Il  segretario generale FIM-CISL Torino e Canavese, Davide Provenzano ha detto: “In queste ore rileviamo la situazione legata al Covid-19 in continuo peggioramento nel nostro territorio. Troppe le aziende metalmeccaniche senza una linea di sicurezza precisa per i propri dipendenti. I lavoratori vanno a lavorare con una grande  preoccupazione per loro ma anche per i loro familiari a casa”.

La dichiarazione

“Come FIM-CISL abbiamo dato comunicazione a tutti gli Operatori Territoriali di segnalare al Prefetto di Torino, tutte quelle aziende che non rispettano il decreto in materia di sicurezza legato al COVID-19 – aggiunge – Inoltre i nostri delegati e tutte le strutture hanno indicazioni di mettere in campo azioni di sciopero laddove si ravvisi un atteggiamento ostile da parte datoriale. Se serve sospendere  per garantire ai lavoratori il rispetto delle norme da parte aziendale, al fine di farli rientrare successivamente in piena sicurezza”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei