Street art dedicata alle supereroine novaresi

Il regalo di TvBoy alla città realizzato al Broletto.

Street art dedicata alle supereroine novaresi
Novara Aggiornamento:

Street art dedicata alle supereroine novaresi. E' il regalo di TvBoy alla città attraverso una sua opera di strada realizzata nel cortile del Broletto.

Street art dedicata alle supereroine novaresi

Tre volti conosciuti dagli sportivi novaresi, quelli delle pallavoliste Stefania Sansonna, Cristina Chirichella e Francesca Piccinini rivisitati in chiave di “supereroine pop”.
E’ stata questa la sorpresa che l’artista Salvatore Benintende, conosciuto come TvBoy, ha voluto regalare alla città attraverso una sua opera “di strada” realizzata sabato nel cortile del Broletto davanti a un folto pubblico di curiosi e non solo. Una vera e propria operazione di “performance live painting” accompagnata dalle sonorità prodotte dal percussionista Filippo Monico, coinvolto nell’ambito del “Novara Jazz”.
Un evento, in concomitanza con la mostra che l’esponente della “New pop” ha inaugurato poco dopo alla galleria “Legart” di via Negroni, con il quale ha preso il via il nuovo progetto “Frontiere Urbane”, interessante e suggestivo percorso di riqualificazione delle periferie attraverso l’uso dell’arte di strada.

Valorizzazione delle periferie

Un’iniziativa molto articolata, come ha avuto modo di spiegare il sindaco Alessandro Canelli dopo aver ringraziato TvBoy per il regalo che ha voluto fare alla città. «Il nostro Assessorato alla Cultura - ha detto - insieme ad alcune importanti realtà presenti sul territorio come la cooperativa sociale Aurive e le associazioni Rest-Art e CreAttivi, ha vinto un bando promosso dalla Compagnia San Paolo che sarà imperniato sulla valorizzazione culturale e sociale delle nostre periferie».
«Oggi - ha aggiunto il primo cittadino - partiamo da qui, dal cuore di Novara, ma poi questo progetto andrà a toccare tante altre realtà come Sant’Agabio, Sant’Andrea, Rizzottaglia, attraverso un coinvolgimento della gente. Ci sarà quindi “street art” anche in queste zone, abbinate ad altre tipologie di attività che avranno modo di integrarsi tra loro».

Il grazie di TvBoy al Comune di Novara

TvBoy è originario di Palermo ma ormai da tempo è trapiantato a Barcellona. E' divenuto popolare per essere stato autore a Roma del “murale” raffigurante un provocatorio bacio fra Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Ha ringraziato per l’opportunità offertagli da Novara. «Mi fa piacere vedere come alcuni comuni italiani, a differenza di altri che vorrebbero cancellare la “street art”, offrano invece il loro appoggio a questo genere artistico che secondo me rappresenta invece uno dei movimenti più importanti dell’arte contemporanea».
Luca Mattioli

Seguici sui nostri canali