Cronaca
Due episodi

Street games: la Polizia di Stato denuncia due ragazzi per lo scippo di collanine

Il fatto martedì sera.

Street games: la Polizia di Stato denuncia due ragazzi per lo scippo di collanine
Cronaca Novara, 01 Luglio 2022 ore 14:59

La Polizia di Stato di Novara, nel corso dei servizi di ordine e sicurezza pubblica disposti nel corso
della manifestazione “Street Game 2022”, e coordinati dalla Questura, nella serata del 28 giugno
2022, ha indagato in stato di libertà due ragazzi italiani minorenni in quanto possibili autori di due
“scippi” ai danni di altrettanti minori.

I fatti

Verso le ore 23:30 circa, due ragazzi di minore età, in due episodi separati, asserivano che poco prima erano stati avvicinati da dietro e dai fianchi da due soggetti che, con la scusa di riprendere con il proprio telefonino il palco dove si stava esibendo il dj-set, con violenza strappavano dal collo le catenine in oro, approfittando della calca di persone che si era creata per l’occasione.
Le vittime prontamente fornivano una descrizione accurata dei rei permettendo, in breve tempo, agli
agenti della Squadra Mobile, assieme ad altro personale impegnato nel servizi di individuare i presunti autori.
L’immediata attività info-investigativa permetteva di ricostruire in maniera dettagliata l’azione criminosa che secondo gli investigatori della Squadra Mobile sarebbe stata posta in essere dai due presunti rei, i quali riconosciuti anche dalle vittime e da alcuni testimoni, venivano indagati in stato di libertà per il reato di furto con strappo in concorso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter