Torinese

“Surf” su un’auto: cade e muore a 27 anni

Pericolosissimo gioco in voga tra i giovani

“Surf” su un’auto: cade e muore a 27 anni
Pubblicato:

Un gioco pericoloso finito male: è questa la causa di morte del giovane Alberto Tron, falegname 27enne di Villar Perosa, in provincia di Torino.

Un gioco finito in tragedia

Insieme ad amici Alberto aveva partecipato domenica, 17 marzo 2024, al "pranzo dei falegnami"aFontane di Salza di Pinerolo, un appuntamento annuale che lui aveva contribuito a rispolverare dopo un lungo periodo di stop, e proprio un suo amico ora è stato iscritto dalla Procura di Torino nel registro degli indagati.

Su di lui pende un'accusa gravissima: sarebbe stato al volante dell'auto da cui il 27enne è caduto battendo la testa.

Alberto era salito sul tetto della macchina per gioco: per fare il cosiddetto "car surfing"pericolosissima pratica in voga tra i più giovani, all'amico il compito di percorrere un pezzo di strada di montagna. Poi la caduta fatale.

Ulteriori dettagli dai colleghi di primatorino.it

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali