Cronaca

Tentano di rapinarla e finisce in ospedale

Tentano di rapinarla e finisce in ospedale
Cronaca 08 Ottobre 2016 ore 12:09

NOVARA, E’ finita all’ospedale la donna presa di mira giovedì intorno alle 13 lungo l’Allea, mentre era in compagnia del marito, della nuora e dei nipotini. Come avevamo scritto, la donna era stata avvicinata da due giovanissimi, che puntavano alla collana che indossava. Per derubare la donna, le hanno dato uno spintone, facendola cadere a terra. Immediato l’allarme alla Polizia, che, in zona con una pattuglia, è giunta celermente, riuscendo ad arrestare uno dei due giovani, G.R. di 18 anni, italiano.La donna, invece, che, nel cadere, ha battuto la testa, è stata portata in ospedale per i necessari controlli. Prognosi di qualche giorno, collare da indossare e successive visite per verificare che tutto sia a posto. Il giovane è in carcere con le accuse di tentata rapina impropria, lesioni personali aggravate e danneggiamento. mo.c.
Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola sabato 8 ottobre

NOVARA, E’ finita all’ospedale la donna presa di mira giovedì intorno alle 13 lungo l’Allea, mentre era in compagnia del marito, della nuora e dei nipotini. Come avevamo scritto, la donna era stata avvicinata da due giovanissimi, che puntavano alla collana che indossava. Per derubare la donna, le hanno dato uno spintone, facendola cadere a terra. Immediato l’allarme alla Polizia, che, in zona con una pattuglia, è giunta celermente, riuscendo ad arrestare uno dei due giovani, G.R. di 18 anni, italiano.La donna, invece, che, nel cadere, ha battuto la testa, è stata portata in ospedale per i necessari controlli. Prognosi di qualche giorno, collare da indossare e successive visite per verificare che tutto sia a posto. Il giovane è in carcere con le accuse di tentata rapina impropria, lesioni personali aggravate e danneggiamento. mo.c.
Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola sabato 8 ottobre

Seguici sui nostri canali