Terremoto al nord: scosse nelle prime ore della giornata

Tre scosse in pochi giorni.

Terremoto al nord: scosse nelle prime ore della giornata
20 Settembre 2018 ore 11:46

Terremoto al nord, dopo quello di Frassinetto di due giorni fa, la terra trema ancora. Lo riportano i colleghi de ilcanavese.it

Terremoto al nord

Dopo il terremoto di due giorni fa con epicentro a Frassinetto, la terra torna a tremare al nord. Due scosse sono state infatti registrate dall’istituto di geofisica e vulcanologia nelle prime ore di oggi, giovedì 20 settembre 2018.

Prima scossa

La prima scossa si è registrata a Mottolino, al confine Austria-Svizzera, ad una profondità di 8,1 chilometri, alle 5.41. L’intensità è stata di 1.4 gradi sulla scala Richter e non si sono registrati danni a cose o persone. Vista la leggera intensità e l’orario la scossa non è stata avvertita da tutta la popolazione.

Seconda scossa

La seconda scossa invece è stata registrata alle 7.48 a Julier Pass, in Svizzera, al confine con l’Italia. L’ipocentro del terremoto si è registrato ad una profondità di 10 chilometri, per una intensità di 1.2 gradi sulla scala Richter. Anche in questo caso nessun danno a cose o persone e in pochissimi dovrebbero aver sentito la terra tremare.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità