Cronaca
Ossola

Toglie i sigilli da una palazzina e sottrae per anni gas: furto da oltre 500 metri cubi

Denunciato per violazione dei sigilli e furto aggravato e continuato di gas.

Toglie i sigilli da una palazzina e sottrae per anni gas: furto da oltre 500 metri cubi
Cronaca VCO, 10 Novembre 2022 ore 06:01

I Carabinieri della Stazione di Gravellona Toce hanno denunciato un cittadino residente nell’ossola per violazione dei sigilli e furto aggravato e continuato di gas.

I fatti

Gli accertamenti sono scaturiti la scorsa settimana a seguito di una segnalazione da parte della società di fornitura della materia prima, che aveva notato un consumo anomalo in una palazzina sita in Mergozzo che in teoria non avrebbe dovuto generare consumi in quanto risultava chiusa.

I carabinieri hanno quindi effettuato i primi accertamenti per risalire al proprietario che ne aveva il possesso fino a poco tempo fa, in quanto recentemente l’immobile è stato venduto all’asta. Inoltre hanno verificato la violazione dei sigilli posti al contatore e quindi l’allaccio abusivo alla distribuzione del gas. I successivi accertamenti, effettuati anche con la società Italgas, hanno permesso di appurare che l’illecito è iniziato nel 2013, anno in cui erano stati posti i sigilli, sino a tutto il 2020, per un furto totale di oltre 500 metri cubi di gas. Sono ora in corso gli accertamenti per stabilire l’effettivo valore della materia prima sottratta.
Il vecchio proprietario, quindi, che deteneva l’immobile come seconda casa è stato denunciato per furto aggravato e violazione dei sigilli.

Seguici sui nostri canali