Cronaca
La vittima aveva 37 anni

Tragedia Biandrate, USB: "Un padroncino travolge un sindacalista, profonda rabbia"

"Un altro nostro compagno e fratello oggi è stato assassinato!"

Tragedia Biandrate, USB: "Un padroncino travolge un sindacalista, profonda rabbia"
Cronaca Basso Novarese, 18 Giugno 2021 ore 12:14

L'Unione sindacale di Base Usb si esprime sulla tragedia di questa mattina in cui ha perso la vita Adil Belakhdim, investito da un camion (che poi si è dato alla fuga) durante una manifestazione.

La posizione di Usb

"Un omicidio filopadronale insanguina lo sciopero indetto da SiCobas, Adl, Usb, di oggi, 18 giugno, dei lavoratori della logistica contro i licenziamenti alla Fedex di Piacenza, contro l’uso delle squadracce padronali e la repressione delle forze di polizia, contro il sistema degli appalti, contro lo sblocco dei licenziamenti e per il pieno riconoscimento dei diritti sindacali.

Questa mattina a Biandrate, nel novarese, nei pressi del polo logistico della Lidl, dove era in corso una manifestazione, durante lo sciopero nazionale in corso, un camion in manovra ha investito e travolto Adil, coordinatore dei SiCobas Novara.
Il camion ha forzato il presidio all’esterno del magazzino, investendo i lavoratori,
tra cui Adil, e poi si è dato alla fuga. E’ un altro episodio di violenza in un sistema che ha reintrodotto logiche ottocentesche.
Un altro nostro compagno e fratello oggi è stato assassinato !
È da mesi che sta montando un clima inaccettabile di repressione e odio delle lotte".