Tragedia sul lago Maggiore: ventenne muore annegato

Tragedia sul lago Maggiore: ventenne muore annegato
Cronaca 18 Luglio 2015 ore 22:38

VERBANIA – Un giovane di vent’anni, originario della Guinea e da qualche tempo giunto in Italia in uno dei tanti viaggi della speranza, a bordo di barconi sempre stracolmi, ha perso la vita oggi pomeriggio, sabato 18 luglio, nelle acque del lago Maggiore, a Intra, frazione di Verbania.

Il ragazzo pare si sia tuffato in acqua probabilmente per rinfrescarsi dalla calura di questi giorni. Erano passati pochi minuti dalle 14. Forse a causa di un malore, non è più riemerso. Immediate sono scattate le ricerche, che hanno visto impegnati Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco, Polizia locale e 118. Rintracciato dai Vigili, il personale sanitario ha cercato in tutti i modi di rianimarlo, ma invano. 

Il ragazzo era ospitato, con altri connazionali, dal Gruppo Abele.

mo.c.


VERBANIA – Un giovane di vent’anni, originario della Guinea e da qualche tempo giunto in Italia in uno dei tanti viaggi della speranza, a bordo di barconi sempre stracolmi, ha perso la vita oggi pomeriggio, sabato 18 luglio, nelle acque del lago Maggiore, a Intra, frazione di Verbania.

Il ragazzo pare si sia tuffato in acqua probabilmente per rinfrescarsi dalla calura di questi giorni. Erano passati pochi minuti dalle 14. Forse a causa di un malore, non è più riemerso. Immediate sono scattate le ricerche, che hanno visto impegnati Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco, Polizia locale e 118. Rintracciato dai Vigili, il personale sanitario ha cercato in tutti i modi di rianimarlo, ma invano. 

Il ragazzo era ospitato, con altri connazionali, dal Gruppo Abele.

mo.c.