Previsto risarcimento

Travolse e uccise una donna sulla strisce: 58enne di Borgomanero patteggia

Risponde anche di guida in stato di ebbrezza

Travolse e uccise una donna sulla strisce: 58enne di Borgomanero patteggia
Pubblicato:

Un 58enne di Borgomanero che, ubriaco al volante, lo scorso 13 gennaio, a Momo, aveva travolto e ucciso una donna che stava attraversando la strada sulle strisce, patteggerà la pena. Avrebbe già concordato 1 anno e 10 mesi, oltre a un risarcimento da stabilire con i familiari della vittima.

Il racconto

Risponde anche di guida in stato di ebbrezza. Il fatto era avvenuto attorno alle 18 di fronte alla farmacia Baguzzi di via Magistrini. La donna era stata investita da un’auto, un Suv, che procedeva in direzione Borgomanero e che l’aveva scagliata a una decina di metri di distanza. Nonostante gli immediati soccorsi, per la 65enne non c’era stato nulla da fare. Sul posto, insieme al 118, anche i carabinieri per i rilievi del caso e per ricostruire l’esatta dinamica.

L’uomo alla guida della Suzuki Ignis aveva subito dichiarato di non essersi accorto del pedone: era stato sottoposto all’alcool test, risultando positivo. La vittima era una cittadina polacca, abitava a Cavallirio, ma si era trasferita a Briona per assistere una famiglia nella zona dei Colli Novaresi. In passato, così era emerso, aveva lavorato come assistente domiciliare per una famiglia di Momo ed in paese era molto conosciuta. Attualmente il borgomanerese, camionista di professione, è sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali