Trecate: finanziere libero dal servizio sventa un furto

Trecate: finanziere libero dal servizio sventa un furto
Cronaca 28 Aprile 2015 ore 22:04

TRECATE – Un finanziere novarese, l’appuntato scelto Luigi Montalcini, in servizio alla Compagnia di Novara della Gdf, libero dal servizio (stava facendo la spesa al supermercato Coop di Trecate), è intervenuto in occasione di un tentativo di furto all’interno dell’attività commerciale, sventandolo e fermando l’autore, un 23enne rumeno.

E’ successo venerdì 24 aprile intorno alle 18. Una dipendente del supermercato ha notato la presenza di un ragazzo che si aggirava tra le corsie, prelevando merce dagli scaffali e nascondendola sotto i vestiti. La donna ha, così, deciso di intervenire, chiedendo allo sconosciuto cosa stesse facendo. Il giovane, di tutta risposta, accorgendosi di essere stato scoperto, ha abbandonato la refurtiva, cercando di fuggire, scavalcando l’uscita della cassa automatica.

Le urla della dipendente hanno attirato l’attenzione del finanziere, che si è prontamente lanciato all’inseguimento del ragazzo, raggiungendolo e fermandolo nel parcheggio esterno. Il militare ha chiesto, quindi, l’intervento del 117: il servizio di pronto intervento della Guardia di Finanza.

Le Fiamme Gialle, intervenute sul posto, hanno identificano il ragazzo, cittadino rumeno ventitreenne, che, al termine degli accertamenti, è stato denunciato a piede libero alla locale Procura della Repubblica per il tentato furto di prodotti alimentari e cosmetici per un valore di 463 euro.

mo.c.

TRECATE – Un finanziere novarese, l’appuntato scelto Luigi Montalcini, in servizio alla Compagnia di Novara della Gdf, libero dal servizio (stava facendo la spesa al supermercato Coop di Trecate), è intervenuto in occasione di un tentativo di furto all’interno dell’attività commerciale, sventandolo e fermando l’autore, un 23enne rumeno.

E’ successo venerdì 24 aprile intorno alle 18. Una dipendente del supermercato ha notato la presenza di un ragazzo che si aggirava tra le corsie, prelevando merce dagli scaffali e nascondendola sotto i vestiti. La donna ha, così, deciso di intervenire, chiedendo allo sconosciuto cosa stesse facendo. Il giovane, di tutta risposta, accorgendosi di essere stato scoperto, ha abbandonato la refurtiva, cercando di fuggire, scavalcando l’uscita della cassa automatica.

Le urla della dipendente hanno attirato l’attenzione del finanziere, che si è prontamente lanciato all’inseguimento del ragazzo, raggiungendolo e fermandolo nel parcheggio esterno. Il militare ha chiesto, quindi, l’intervento del 117: il servizio di pronto intervento della Guardia di Finanza.

Le Fiamme Gialle, intervenute sul posto, hanno identificano il ragazzo, cittadino rumeno ventitreenne, che, al termine degli accertamenti, è stato denunciato a piede libero alla locale Procura della Repubblica per il tentato furto di prodotti alimentari e cosmetici per un valore di 463 euro.

mo.c.