Polizia frontaliera

Tredici migranti stipati in un furgone: due arresti

Nove persone come sardine nell’abitacolo e altre quattro nel vano bagagli.

Tredici migranti stipati in un furgone: due arresti
10 Ottobre 2019 ore 06:00

Tredici migranti stipati in un furgone: due arresti. Ennesimo caso di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina scoperto al confine con la Francia.

Tredici migranti stipati in un furgone: due arresti

Nove persone come sardine nell’abitacolo e altre quattro nel vano bagagli. E’ quando hanno scoperto gli agenti della polizia di frontiera fermando un Ford Transit all’imbocco del tunnel del Monte Bianco. I tredici passeggeri erano tutti pakistani irregolari. Come riporta aostasera.it, sono stati arrestati, per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, il conducente del mezzo, e un altro uomo ritenuto essere un collaboratore per il “trasporto”. Entrambi sono cittadini pakistani. Il reato è contestato quindi in concorso, con l’aggravante di aver messo a rischio l’incolumità dei trasportati, tra i quali un minorenne, connazionali dei fermati.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità