Cronaca
Basta un click

Trenord avvia il test per la prenotazione dei viaggi

Servizio gratuito

Trenord avvia il test per la prenotazione dei viaggi
Cronaca 02 Luglio 2020 ore 11:09

Per evitare affollamenti a bordo dei treni a più alta domanda e assicurare il distanziamento secondo le prescrizioni sanitarie in vigore, nei week end di luglio e agosto Trenord avvia il test per la prenotazione dei viaggi. La sperimentazione si svolgerà su un campione di 8 corse, 4 sulla Milano-Tirano e 4 sulla Milano Cadorna-Como Lago, di solito particolarmente affollate.

Il test

 

Ai clienti che intendono recarsi in Valtellina o sul Lago di Como, utilizzando gli 8 treni-test, Trenord chiede di prenotare (gratuitamente) la presenza a bordo. La prenotazione del treno può avvenire direttamente dallo store on line dell’App, o anche senza l’acquisto del biglietto, se il cliente l’avesse già comprato altrove.

 

L’evoluzione di questa piattaforma innovativa, realizzata per Trenord da Mia-Platform, è iniziata durante le settimane del lockdown, con l’obiettivo di dotare il trasporto ferroviario regionale di un sistema evoluto di contingentamento dei flussi a bordo dei treni. Questa nuova funzionalità permette di prenotare il treno anche agli abbonati che sono, appunto, già dotati di titolo di viaggio.

Ricordarsi di prenotare il proprio viaggio è innanzitutto un gesto di collaborazione e responsabilità nel rispetto di tutti.

Posti fino a esaurimento

Il sistema regola il numero di posti, fino a esaurimento, a seconda della capienza del treno e invia al cliente un coupon digitale che certifica l’avvenuta prelazione della corsa. L’aggiornamento dell’App Trenord è disponibile su App Store e Google Play.

 

Finché sulla corsa non si sarà raggiunta la massima capienza consentita, si potrà “prenotare” il viaggio in un click, fino alla partenza del treno. Il personale di bordo potrà controllare, oltre al titolo di viaggio, anche l’effettiva prenotazione.

Seguici sui nostri canali