In corso Roma

Truffa dello specchietto a Trecate: 6 mesi più multa a un 32enne

Il pm, a conclusione della requisitoria, aveva chiesto una pena (quattro volte) più severa, mentre l’avvocato difensore il proscioglimento

Truffa dello specchietto a Trecate: 6 mesi più multa a un 32enne
Pubblicato:

Un 32enne residente a Siracusa, G. F. le sue iniziali, è stato condannato a 6 mesi di carcere e al pagamento di una multa di 200 euro. Il processo per tentata truffa è stato celebrato con rito direttissimo al tribunale di Novara.

I fatti

Il pm, a conclusione della requisitoria, aveva chiesto una pena (quattro volte) più severa, mentre l’avvocato difensore il proscioglimento. L’episodio, avvenuto in corso Roma a Trecate, risale allo scorso 12 febbraio. L’uomo era stato tratto in arresto in flagranza dalla polizia locale di Trecate mentre cercava di raggirare un pensionato simulando un sinistro. Per chiudere in via bonaria un finto incidente stradale, quella mattina il trentaduenne si stata facendo consegnare 400 euro in contanti da un malcapitato anziano accusato di averlo provocato.

La cosiddetta “truffa dello specchietto” che tante vittime ha mietuto (e continua a mietere) in tutto il Paese. Gli agenti, che stavano già tenendo il siciliano sotto osservazione, lo hanno colto sul fatto. Quattro mesi dopo è arrivata la condanna a 6 mesi, con il riconoscimento dell’attenuante del risarcimento alla vittima.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali