Bnl, Intesa San Paolo e Unicredit

Truffa via mail, conti correnti a rischio: attenzione!

Truffa via mail, conti correnti a rischio: attenzione!
22 Febbraio 2020 ore 08:00

Nei giorni scorsi molti clienti di Bnl, Intesa San Paolo e Unicredit si sono visti recapitare una mail con un link per aggiornare i propri dati. Ma era una truffa.

Truffa via mail, conti correnti a rischio

“Durante il 2018 e il 2019, abbiamo lavorato costantemente per aggiornare i nostri processi e la nostra sicurezza in modo da essere conformi al Regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD), la nuova legge europea in materia di protezione dei dati che entrerà in vigore il 17 gennaio 2020. In questo contesto, abbiamo aggiornato la nostra informativa sulla privacy per dare maggiori informazioni sul modo in cui trattiamo i suoi dati personali”.

Questo il messaggio che molti clienti, in tutt’Italia, hanno ricevuto nei giorni scorsi. Ad inviarla nessun indirizzo mail o numero (apparentemente) sospetto. Dietro, però, si nascondeva un truffa: il phishing. Con questa tecnica i truffatori si sono finti istituti di credito, invitando i clienti ignari su un sito del tutto simile a quello “vero”. Qui, le vittime vengono invitate a inserire i propri dati, che vengono così memorizzati dai truffatori.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei