Cronaca

Uccisa in Kenya dottoressa del Maggiore

Uccisa in Kenya dottoressa del Maggiore
Cronaca 29 Novembre 2015 ore 08:25

NOVARA – Un medico dell’ospedale Maggiore di Novara, Rita Fossaceca, di 51 anni, come riporta l’Ansa, è stata uccisa in Kenya. A riferirlo all’agenzia stampa, Alessandro Carriero, presidente di ForLife Onlus, realtà per la quale la donna era in Kenya, e direttore del reparto di Radiologia del nosocomio novarese. Nell’episodio, forse una rapina, sarebbero stati feriti altri tre italiani.

Fossaceca era proprio un radiologo all'ospedale di Novara. Si trovava in Kenya da due settimane. Dalle prime informazioni la donna sarebbe stata vittima di una rapina in casa, dove abitava con altri italiani. Il tutto nella località di Mijomboni.

La notizia si è diffusa rapidamente nella tarda serata di sabato 28 novembre. Molti i commenti di amici e colleghi di lavoro sulla pagina Facebook della dottoressa. “Un abbraccio ad una splendida persona”, “Carissima Rita sicuramente non ci vediamo a Natale perché il Signore ti ha pensato… Mi mancherai…. Hai fatto tanto in Kenya, Malindi, Watamu… Il mio cuore piange”.

mo.c.


NOVARA – Un medico dell’ospedale Maggiore di Novara, Rita Fossaceca, di 51 anni, come riporta l’Ansa, è stata uccisa in Kenya. A riferirlo all’agenzia stampa, Alessandro Carriero, presidente di ForLife Onlus, realtà per la quale la donna era in Kenya, e direttore del reparto di Radiologia del nosocomio novarese. Nell’episodio, forse una rapina, sarebbero stati feriti altri tre italiani.

Fossaceca era proprio un radiologo all'ospedale di Novara. Si trovava in Kenya da due settimane. Dalle prime informazioni la donna sarebbe stata vittima di una rapina in casa, dove abitava con altri italiani. Il tutto nella località di Mijomboni.

La notizia si è diffusa rapidamente nella tarda serata di sabato 28 novembre. Molti i commenti di amici e colleghi di lavoro sulla pagina Facebook della dottoressa. “Un abbraccio ad una splendida persona”, “Carissima Rita sicuramente non ci vediamo a Natale perché il Signore ti ha pensato… Mi mancherai…. Hai fatto tanto in Kenya, Malindi, Watamu… Il mio cuore piange”.

mo.c.