Torino

Ultimo saluto ad Aron, il piccolo di 4 anni morto nel crollo della palazzina

I funerali si sono svolti nella chiesa di Sant’Antonio Abate, situata nella zona nord della città, ed era presente la sindaca Chiara Appendino.

Ultimo saluto ad Aron, il piccolo di 4 anni morto nel crollo della palazzina
Cronaca 01 Settembre 2021 ore 12:14

Si sono svolti ieri mattina, a Torino, i funerali del piccolo di 4 anni, Aron, morto nello scoppio della palazzina di via Bramafame.

Presente la sindaca di Torino

I funerali si sono svolti nella chiesa di Sant’Antonio Abate, situata nella zona nord della città, ed era presente anche la sindaca Chiara Appendino, che si è seduta nei banchi accanto alla madre Nertila e al padre Genci. Presente anche l'assessore ai Diritti e alle Periferie, Marco Giusta.

Giorno di lutto cittadino

Per l'occasione in città è stato indetto il lutto cittadino: sono state esposte le bandiere a mezz’asta sugli edifici comunali e degli Enti pubblici e privati, nonché sugli edifici scolastici di ogni ordine e grado e la sospensione delle manifestazioni musicali previste sulle pubbliche piazze per tutta la giornata. Al passaggio della bara sono stati liberati al vento dei palloncini azzurri e bianchi.

Toccanti le parole del parroco:

"E' compito della giustizia umana capire chi sono i colpevoli, ha riferito il parroco Don Luciano Tiso. Però a una famiglia che perde un bambino questo non basta. Ci vuole una consolazione che soltanto Dio può dare. Siamo contenti che questa famiglia, pur essendo di tradizione musulmana abbia voluto celebrare le esequie qui in questa comunità".

Aperto un fascicolo d'inchiesta

Le cause dello scoppio, che ha provocato la morte del piccolo Aron Tila, di quattro anni appena, e il ferimento di tre persone, tra cui un 22enne molto grave, sono ancora da accertare. Intanto, sull'accaduto, la Procura di Torino ha aperto un fascicolo d'inchiesta, al momento a carico di ignoti, ipotizzando il reato di omicidio e disastro colposo.