Un successo la fiera agricola del primo maggio a Oleggio

Un successo la fiera agricola del primo maggio a Oleggio
02 Maggio 2015 ore 09:55

OLEGGIO – Nonostante la minaccia di brutto tempo, ottimo successo a Oleggio, nel Novarese, per la Fiera Agricola del primo Maggio: Coldiretti ha partecipato quest’anno nel segno di un’agricoltura vincente e innovativa: la Fiera Agricola del 1° Maggio è un evento che rinnova una tradizione consolidata e che richiama ogni anno un pubblico davvero numeroso, con decine di migliaia di visitatori. Quest’anno, poi, è una data speciale, dato che coincide con l’inaugurazione di Expo 2015 a Rho Pero.
Anche quest’anno sono state diverse le aree espositive con i capi di bestiame bovini, equini, suini ed ovicaprini; poi, la mostra mercato con i produttori agricoli che hanno proposto in vendita e in degustazione i loro salumi, formaggi, miele, conserve, riso, olio, fiori, piante e vini.

Alle 10, Coldiretti Novara Vco e Coldiretti Donne Impresa, con la coordinatrice Michela Rossi, hanno presentato la prima AgriTata delle due province: è Gessica Toffanin di Oleggio, 37 anni, moglie di Gianantonio Cominola, imprenditore agricolo della frazione Motto Grizza di Oleggio (l’azienda è a indirizzo cerealicolo).
Gessica Toffanin ha frequentato e superato con successo il terzo corso di formazione realizzato in collaborazione con l’associazione Domus del Trentino, che si è appena concluso con gli esami di idoneità, il cui risultato ha portato ad avere sul territorio regionale 11 nuove AgriTate idonee per offrire l’assistenza alla prima infanzia, in ambito domiciliare e rurale. 
A seguire, alle 11, si è svolta la presentazione degli 8 ‘giovani imprenditori agricoli e progetti da Oscar’ del territorio di Novara Vco (premiati alla presenza del sindaco Massimo Marcassa, dal consigliere provinciale con delega all’agricoltura Massimo Bosio e sindaci e rappresentanti dei comuni limitrofi, oltre al commissario del Parco del Ticino Marco Avanza), che hanno avanzato per il 2015 la propria candidatura al concorso nazionale OscarGreen promosso da Coldiretti Giovani Impresa, presente la delegata interprovinciale Sara Baudo e numerosi dirigenti di Coldiretti Novara Vco guidati dal presidente Federico Boieri.
I candidati all’Oscar Green 2015 per le due province sono Luca Olzeri (Baceno), Eleonora Brovelli (Lesa), Cristina Rainelli (Pallanzeno), Silvia Barbaglia (Cavallirio), Luca Rizzotti (Vespolate), Claudia Fonio (Sozzago), Anna Maria Franchini (Druogno) oltre all’Istituto Agrario ‘Bonfantini (Novara) con il professor Franco Belloni, anch’egli presente oggi a Oleggio.

“La Fiera Agricola del 1° Maggio – ha sottolineato il direttore di Coldiretti Gian Carlo Ramella – è evento che rinnova una tradizione consolidata e che richiama ogni anno un pubblico davvero numeroso, con decine di migliaia di visitatori. Quest’anno, poi, sarà una data speciale, dato che coincide con l’inaugurazione di Expo 2015 a Rho Pero”.

A Oleggio, in occasione della Fiera Agricola del primo Maggio, uno dei tre eventi che ha accolto lo stand istituzionale Coldiretti era dedicato al confronto con i consumatori: è stata l’occasione per ripercorrere le tappe di successo del Progetto Campagna Amica e per rinnovare e accrescere le adesioni dei cittadini all’Albo Consumatori di Campagna Amica.
mo.c.

 

OLEGGIO – Nonostante la minaccia di brutto tempo, ottimo successo a Oleggio, nel Novarese, per la Fiera Agricola del primo Maggio: Coldiretti ha partecipato quest’anno nel segno di un’agricoltura vincente e innovativa: la Fiera Agricola del 1° Maggio è un evento che rinnova una tradizione consolidata e che richiama ogni anno un pubblico davvero numeroso, con decine di migliaia di visitatori. Quest’anno, poi, è una data speciale, dato che coincide con l’inaugurazione di Expo 2015 a Rho Pero.
Anche quest’anno sono state diverse le aree espositive con i capi di bestiame bovini, equini, suini ed ovicaprini; poi, la mostra mercato con i produttori agricoli che hanno proposto in vendita e in degustazione i loro salumi, formaggi, miele, conserve, riso, olio, fiori, piante e vini.

Alle 10, Coldiretti Novara Vco e Coldiretti Donne Impresa, con la coordinatrice Michela Rossi, hanno presentato la prima AgriTata delle due province: è Gessica Toffanin di Oleggio, 37 anni, moglie di Gianantonio Cominola, imprenditore agricolo della frazione Motto Grizza di Oleggio (l’azienda è a indirizzo cerealicolo).
Gessica Toffanin ha frequentato e superato con successo il terzo corso di formazione realizzato in collaborazione con l’associazione Domus del Trentino, che si è appena concluso con gli esami di idoneità, il cui risultato ha portato ad avere sul territorio regionale 11 nuove AgriTate idonee per offrire l’assistenza alla prima infanzia, in ambito domiciliare e rurale. 
A seguire, alle 11, si è svolta la presentazione degli 8 ‘giovani imprenditori agricoli e progetti da Oscar’ del territorio di Novara Vco (premiati alla presenza del sindaco Massimo Marcassa, dal consigliere provinciale con delega all’agricoltura Massimo Bosio e sindaci e rappresentanti dei comuni limitrofi, oltre al commissario del Parco del Ticino Marco Avanza), che hanno avanzato per il 2015 la propria candidatura al concorso nazionale OscarGreen promosso da Coldiretti Giovani Impresa, presente la delegata interprovinciale Sara Baudo e numerosi dirigenti di Coldiretti Novara Vco guidati dal presidente Federico Boieri.
I candidati all’Oscar Green 2015 per le due province sono Luca Olzeri (Baceno), Eleonora Brovelli (Lesa), Cristina Rainelli (Pallanzeno), Silvia Barbaglia (Cavallirio), Luca Rizzotti (Vespolate), Claudia Fonio (Sozzago), Anna Maria Franchini (Druogno) oltre all’Istituto Agrario ‘Bonfantini (Novara) con il professor Franco Belloni, anch’egli presente oggi a Oleggio.

“La Fiera Agricola del 1° Maggio – ha sottolineato il direttore di Coldiretti Gian Carlo Ramella – è evento che rinnova una tradizione consolidata e che richiama ogni anno un pubblico davvero numeroso, con decine di migliaia di visitatori. Quest’anno, poi, sarà una data speciale, dato che coincide con l’inaugurazione di Expo 2015 a Rho Pero”.

A Oleggio, in occasione della Fiera Agricola del primo Maggio, uno dei tre eventi che ha accolto lo stand istituzionale Coldiretti era dedicato al confronto con i consumatori: è stata l’occasione per ripercorrere le tappe di successo del Progetto Campagna Amica e per rinnovare e accrescere le adesioni dei cittadini all’Albo Consumatori di Campagna Amica.
mo.c.

 

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei