Cronaca

Una truffa in internet per una falsa casa vacanza

Una truffa in internet per una falsa casa vacanza
Cronaca 06 Febbraio 2016 ore 16:55

VESPOLATE – I Carabinieri di Vespolate, nel Novarese, al termine di un’attività di indagine, hanno denunciato per il reato di truffa un quarantenne di Novara.

Le indagini hanno portato ad accertare come l’uomo, dopo aver proposto e pattuito sul sito internet “Subito.it”, la locazione di un appartamento posto a Varazze, nel Savonese, si è intascato la caparra e si è reso irreperibile. 

Sono sempre più numerosi i casi di truffa in internet con la scusa della falsa locazione. “E’ necessaria – fanno sapere i carabinieri - la massima attenzione, abbinando la contrattazione in internet a contatti e verifiche personali prima dell’acquisto”.

Monica Curino


VESPOLATE – I Carabinieri di Vespolate, nel Novarese, al termine di un’attività di indagine, hanno denunciato per il reato di truffa un quarantenne di Novara.

Le indagini hanno portato ad accertare come l’uomo, dopo aver proposto e pattuito sul sito internet “Subito.it”, la locazione di un appartamento posto a Varazze, nel Savonese, si è intascato la caparra e si è reso irreperibile. 

Sono sempre più numerosi i casi di truffa in internet con la scusa della falsa locazione. “E’ necessaria – fanno sapere i carabinieri - la massima attenzione, abbinando la contrattazione in internet a contatti e verifiche personali prima dell’acquisto”.

Monica Curino

 

Seguici sui nostri canali