Università Piemonte Orientale, è nata l’associazione Alumni FOTOGALLERY

Grande festa per tutti i laureati a Vercelli. 

Università Piemonte Orientale, è nata l’associazione Alumni FOTOGALLERY
Novara, 18 Settembre 2018 ore 13:43

Università Piemonte Orientale, è nata l’associazione Alumni. Grande festa per tutti i laureati a Vercelli.

Università Piemonte Orientale, è nata l’associazione Alumni

È nata Upo Alumni, l’associazione degli ex allievi dell’Università del Piemonte Orientale. La nascita ufficiale dell’associazione è avvenuta sabato 15 settembre nel corso di Golden Upo. Un corteo di circa 1.500 persone ha invaso il centro storico di Vercelli, sfilando con l’accompagnamento della Upo Wind Ensemble lungo viale Garibaldi e corso Libertà, per poi giungere nella storica piazza Cavour, dove si è svolta la cerimonia.

Lancio del Tocco d’Oro

I laureati Upo, accompagnati dai propri familiari, erano suddivisi in coorti, a seconda dell’anno in cui hanno conseguito il titolo, e indossavano un simbolico Tocco d’Oro. Ad accoglierli, insieme alle autorità cittadine, sono stati il rettore Cesare Emanuel, quasi al termine del suo mandato, e il rettore eletto Gian Caro Avanzi. Quest’ultimo ha tracciato brevemente il futuro dell’Ateneo, che da multicampus territoriale ambisce a diventare un multicampus nazionale e internazionale.

“Un laureato non è un nome scritto su una pergamena”

Il professor Emanuel invece, ripercorrendo la storia ventennale dell’Ateneo, ha ricordato il valore della figura del laureato nella società odierna: “Un laureato non è un nome scritto su una pergamena, non è uno status o una etichetta. È una persona che non accetta alcuna affermazione senza interrogarsi sulla sua validità. È una persona che conosce e che verifica; sa che ogni cosa ha il suo perché. Troppi delatori insistono sull’inutilità della laurea. Teneteli lontano da voi; quei sacrifici che avete fatto vi salveranno per sempre dalla falsa cultura, dalla disinformazione, dall’inganno”.

Ospite d’onore il direttore di Rai 3

Al suo messaggio si è accodato l’ospite d’onore della giornata, il direttore di Rai 3 Stefano Coletta che ha ricordato come sia necessario ridare il giusto valore al titolo di laurea, in un mondo in cui l’imbarbarimento culturale sembra avanzare sempre più. La cerimonia si è conclusa con il festoso lancio del tocco d’oro e con l’apertura della Notte Bianca vercellese.

v.s.

11 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità