Cronaca
Risvolto

Uomo accoltellato a Novara: la domestica avrebbe reagito a molestie

La colf si trova in carcere a Vercelli.

Uomo accoltellato a Novara: la domestica avrebbe reagito a molestie
Cronaca Novara, 25 Novembre 2021 ore 12:32

La donna è stata arrestata dai carabinieri perché ritenuta responsabile dell’omicidio del pensionato Antonio Amicucci 68 anni, avvenuto ieri mercoledì 24 novembre 2021.

Le prime ricostruzioni

In base alle prime informazioni che trapelano, nell’appartamento popolare al secondo piano della palazzina al civico 1, ci sarebbe stato un forte litigio tra la donna di origini albanesi, sposata con figli, e Amicucci in quanto l'uomo avrebbe provato ad allungare le mani. A quel punto la domestica avrebbe afferrato un coltello e l'avrebbe colpito più volte senza ucciderlo. Amicucci infatti era riuscito ad allertare i soccorsi prima di spirare poco dopo.

La colf si era nel frattempo rifugiata a casa di una vicina da dove era partita poi la chiamata alle forze dell'ordine. Pare che non fosse la prima volta, nei 3 anni di servizio a casa Amicucci, che fosse costretta a difendersi da tentativi di approccio.

La donna si trova ora nel carcere di Vercelli in attesa di chiarire la dinamica dei fatti.