Uomo investito a Balocco: circolazione bloccata sulla Torino-Milano

Uomo investito a Balocco: circolazione bloccata sulla Torino-Milano
Cronaca 01 Giugno 2015 ore 22:30

NOVARA – Disagi, a partire dalla tarda mattinata di oggi, lunedì primo giugno, intorno alle 12, alla circolazione ferroviaria sulla linea ad alta velocità Torino-Milano, per l’investimento di una persona avvenuto all’altezza di Balocco, nel Vercellese.

Un uomo, a quanto risulta dalle prime informazioni di colore, stava camminando lungo i binari, senza avvedersi dell’arrivo del treno, un Freccia Rossa, diretto a Torino. Per l’uomo, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Il traffico ferroviario, come riportato dalle stesse Ferrovie, è stato sospeso così da consentire le operazioni di soccorso e i rilievi.

Inevitabili i ritardi alla circolazione, che hanno interessato anche i viaggiatori novaresi. Alle 17,20 la circolazione dei convogli ad alta velocità è ripartita in senso alternato su un solo binario. I treni alta velocità sono stati trasferiti sulla linea convenzionale, con ritardi sui tempi di viaggio di quasi 50 minuti. A bordo del convoglio ‘investitore’, circa 500 persone, trasferite su un altro treno e che hanno raggiunto il capoluogo di regione alle 17,25.

mo.c.

NOVARA – Disagi, a partire dalla tarda mattinata di oggi, lunedì primo giugno, intorno alle 12, alla circolazione ferroviaria sulla linea ad alta velocità Torino-Milano, per l’investimento di una persona avvenuto all’altezza di Balocco, nel Vercellese.

Un uomo, a quanto risulta dalle prime informazioni di colore, stava camminando lungo i binari, senza avvedersi dell’arrivo del treno, un Freccia Rossa, diretto a Torino. Per l’uomo, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Il traffico ferroviario, come riportato dalle stesse Ferrovie, è stato sospeso così da consentire le operazioni di soccorso e i rilievi.

Inevitabili i ritardi alla circolazione, che hanno interessato anche i viaggiatori novaresi. Alle 17,20 la circolazione dei convogli ad alta velocità è ripartita in senso alternato su un solo binario. I treni alta velocità sono stati trasferiti sulla linea convenzionale, con ritardi sui tempi di viaggio di quasi 50 minuti. A bordo del convoglio ‘investitore’, circa 500 persone, trasferite su un altro treno e che hanno raggiunto il capoluogo di regione alle 17,25.

mo.c.