Vaccini malconservati a Rivarolo, vaccinazioni da ripetere

L'Asl si scusa con le famiglie: unico caso.

Vaccini malconservati a Rivarolo, vaccinazioni da ripetere
18 Febbraio 2019 ore 07:54

Vaccini malconservati, nessun rischio per i bambini ma vaccini poco efficaci. L’Asl si scusa. Il servizio dei colleghi de ilcanavese.it

Vaccini malconservati

Qualcosa non ha funzionato nella conservazione dei vaccini presso il Poliambulatorio di via Piave a Rivarolo Canavese il 5 febbraio scorso. Il sistema di registrazione delle temperature del frigo dove vengono conservati i vaccini ha evidenziato che le temperature avevano leggermente superato quelle indicate dalle schede tecniche. Dall’Asl tengono a precisare però che il problema ha riguardato esclusivamente le vaccinazioni della mattinata del 5 febbraio e non quelle del pomeriggio.

L’allarme

La Dott.ssa Mortoni, Direttore del Distretto di Cuorgnè, ha segnalato alla Direzione che, nel corso della seduta vaccinale del mattino del 5 febbraio i vaccini somministrati ai bambini non erano stati conservati alle temperature indicate dalle case farmaceutiche produttrici.
A questo punto è stata allertata la Dr.ssa Zinetti, Responsabile della Farmacia Ospedaliera, al fine di comprendere con certezza scientifica i risvolti nei confronti della salute dei bambini e sono state contattate le Società produttrici dei vaccini.

Nessun rischio per i bambini

Dopo un’attenta valutazione su quanto accaduto e in base alle risposte ottenute dalle aziende produttrici dei vaccini è emerso che non esistono rischi di salute dovuti a errori nello stoccaggio dei vaccini, bensì il rischio di una riduzione della copertura vaccinale. A questo punto le famiglie dei bimbi vaccinati nella mattinata del 5 febbraio sono state contattate e il Direttore del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica, Dott. Franco Valtorta, il Direttore del Distretto di Cuorgnè, Dr.ssa Lavinia Mortoni, e la Direttrice della Farmacia Ospedaliera, Dr.ssa Elena Zinetti, hanno incontrato tutte le famiglie per informale di quanto accaduto e proporre il nuovo percorso vaccinale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità