Sondaggio Anaste

Vaccino Covid, nelle case di riposo vince il no

Sette operatori su dieci (di un settore ad altissimo rischio) si sono detti contrari.

Vaccino Covid, nelle case di riposo vince il no
Cronaca 28 Dicembre 2020 ore 06:25

Vaccino Covid, nelle case di riposo vince il no.

Vaccino Covid, nelle case di riposo vince il no

Proprio nelle ore in cui medici e personale sanitario si sottopongono ai primi vaccini contro il Covid19 (leggi QUI il modulo per il consenso) dalle strutture per anziani presenti sul territorio piemontese arriva un dato che fa riflettere.

Il sondaggio dell’Anaste

L’associazione Anaste (Associazione nazionale strutture terza età) ha proposto un sondaggio tra i mille dipendenti e 3800 lavoratori sulla volontà o meno di sottoporsi al vaccino.

Il 70% dice no

Ben 7 lavoratori su 10, in un settore considerato molto a rischio, hanno dichiarato di essere contrari. Molti si sono dichiarati “no vax”, altri hanno dubbi sugli effetti collaterali. I dubbi sono anche sui tempi di sviluppo del vaccino, considerati troppo rapidi rispetto alla media.7

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità