Incidente

Valanga travolge scialpinista: è in gravi condizioni

L'episodio in valle Maira: l'uomo era in ipotermia.

Valanga travolge scialpinista: è in gravi condizioni
Cronaca 30 Gennaio 2021 ore 19:16

Valanga travolge scialpinista in valle Maira: l’uomo è stato ritrovato in gravi condizioni.

Valanga travolge scialpinista

Uno scialpinista è stato travolto dalla valanga caduta in valle Maira, nel Cuneese, nei pressi della rocca Blancia. L’incidente ha coinvolto una comitiva di circa dieci scialpinisti che poco dopo le 13 hanno chiamato i soccorsi comunicando che una persona era stata sepolta: è avvenuto a quota 2800 metri, lungo la dorsale che unisce il monte Sautron e la Rocca Praboccia. La valanga aveva un fronte di circa 50 metri ed è precipitata a valle per circa 150 metri. Sul posto è stata mandata l’eliambulanza 118 con a bordo il tecnico di soccorso alpino e l’unità cinofila da valanga e sono state attivate le squadre a terra.

Il ritrovamento

All’arrivo dell’elicottero, un compagno della persona travolta ha agganciato il segnale Artva. I tecnici del Soccorso Alpino hanno trovato l’uomo sotto oltre un metro di neve. Si presentava in arresto cardiaco e in condizioni di ipotermia, ma l’equipe sanitaria è riuscita a rianimarlo e a trasferirlo a bordo dell’eliambulanza con cui è stato condotto in ospedale con un codice rosso. I compagni sono scesi a valle dove li aspettava il personale del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco.

Secondo incidente

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono inoltre intervenuti in val Maira, nel comune di Acceglio, non lontano dalla valanga, dove un altro scialpinista si è procurato una sospetta frattura alla gamba. Sta intervenendo l’eliambulanza di base ad Alessandria, con squadre a terra a supporto.

Immagine di repertorio

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli