Cronaca

Vellutata contaminata dalla Listeria lotto ritirato

Ennesimo richiamo alimentare per possibile presenza del batterio.

Vellutata contaminata dalla Listeria lotto ritirato
Cronaca 27 Dicembre 2017 ore 07:00

Vellutata contaminata dal batterio della Listeria, ritirato un lotto dagli scaffali. Distribuito dall’azienda produttrice, Pagan Srl.

Vellutata contaminata

La catena di supermercati Cadoro ha ritirato un lotto di vellutata di zucca e carote surgelata biologica a marchio Bellavita chiedendo contestualmente ai clienti che l’avessero acquistato di non consumarlo e riportarlo al punto vendita. Lo segnala lo “Sportello dei diritti”, agenzia specializzata anche nel monitoraggio dei richiami di alimenti e prodotti.

A spingere la catena ad applicare il protocollo e diffondere l’avviso di richiamo è stata infatti la presenza del batterio Listeria monocytogenes nel lotto L32117E con scadenza al 17/05/2019, distribuito dall’azienda produttrice, Pagan Srl. La vellutata coinvolta dal richiamo è venduta in buste da 550 g. Il batterio indicato nel richiamo si trova nell’acqua, nel terreno, nella vegetazione e nelle feci di diverse specie animali. Può dunque contaminare diversi alimenti, tra cui latte, verdura, formaggi molli, carni poco cotte ed è responsabile della Listeriosi.