Una delle vittime più giovani

Venerdì ultimo saluto a Chiara, mamma 21enne uccisa dal Covid

La ragazza è deceduta per complicazioni polmonari.

Venerdì ultimo saluto a Chiara, mamma 21enne uccisa dal Covid
12 Novembre 2020 ore 11:07

Venerdì ultimo saluto a Chiara, mamma 21enne uccisa dal Covid. Una delle vittime del virus più giovani: la ragazza è deceduta per complicazioni polmonari.

Venerdì ultimo saluto a Chiara, mamma 21enne uccisa dal Covid

Chiara Cringolo, 21enne di Romano Canavese, rischia di affrontare l’ultimo viaggio senza i suoi genitori e tre delle quattro sorelle, anche loro positivi al Coronavirus. Come riporta Prima il Canavese, l’unica che potrà accompagnare Chiara, a meno che non risultassero negativi gli ultimi tamponi effettuati, sarà la sorella maggiore che vive da sola e che fortunatamente non è mai stata contagiata.

Una delle vittime più giovani

La storia di Chiara ha impressionato molti in Canavese, appena 21enne, e madre di un bimbo di 13mesi, è una delle vittime più giovani del Covid. I genitori, che dal ricovero lo scorso 20 ottobre non l’hanno più vista, non riescono a darsi ragione di quanto successo. Purtroppo anche il compagno di Chiara, Mario, nonchè papà del bimbo, non potrà darle l’ultimo saluto.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità