Cronaca regionale

Verolengo: si sdraia sui binari dopo una lite con la fidanzata

Il ragazzo è stato salvato dai carabinieri.

Verolengo: si sdraia sui binari dopo una lite con la fidanzata
14 Dicembre 2019 ore 11:02

Si sdraia sui binari dopo una lite con la fidanzata. E’ questo quanto accaduto la scorsa settimana a Verolengo, in provincia di Torino.

Si sdraia sui binari

Come riportano i colleghi della Nuova Periferia di Chivasso, tutto ha inizio con una telefonata al 112: da una parte l’operatore del NOE, dall’altra un ragazzino sconvolto per non essere riuscito a convincere l’amico, 15 anni appena, ad allontanarsi dai binari su cui si era sdraiato con l’intento di farsi travolgere dal primo treno di passaggio sulla linea Chivasso-Casale Monferrato. La causa, una delusione d’amore, una lite con la fidanzata che per lui era diventato uno scoglio troppo grande da superare.

I Carabinieri sul posto

Capita la gravità della situazione, la sala operativa della Compagnia guidata dal Capitano Luca Giacolla ha dirottato sul posto la pattuglia più vicina, che senza perdere tempo ha lanciato l’allarme alle Ferrovie chiedendo di bloccare tutti i treni in transito sulla linea.
Minuti concitati, un conto alla rovescia che si è concluso quando il ragazzino, completamente fuori di sé, è stato rintracciato nei pressi del passaggio a livello di via Molinatto, alla periferia del paese.
Ottenuta la certezza che nessun treno sarebbe passato su quei binari, i militari si sono avvicinati al ragazzo portandolo lontano dalla linea ferrovia su cui aveva intenzione di scrivere l’ultimo atto della sua esistenza.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità