Cronaca

Vola giù dal balcone della sua abitazione a Cameri

Vola giù dal balcone della sua abitazione a Cameri
Cronaca 15 Febbraio 2016 ore 21:33

CAMERI – Una donna di origine ecuadoregna, di una quarantina d’anni, è caduta nel pomeriggio di oggi, lunedì 15 febbraio, dal balcone di un’abitazione di via San Biagio, a Cameri, nel Novarese.

Tutto è successo intorno alle 15. Fortunatamente la donna è finita sul piano rialzato, riportando ‘solo’ una frattura all’avambraccio e nulla di più grave, come si sarebbe, invece, potuto temere.

Sul posto, oltre al personale del 118, i Carabinieri della locale Stazione e i Vigili del Fuoco.

Stando alle prime informazioni, la donna pare che prima avesse litigato con il compagno, quindi si sia messa a scavalcare la ringhiera del balcone, minacciando di gettarsi di sotto. A quel punto, forse in un tentennamento, come se la sua azione fosse solo per spaventare il compagno, è rimasta come impigliata nella ringhiera, salvo poi perdere l’equilibrio e volare giù sul piano sottostante. Fortunatamente, come anticipato, nulla di grave.

Monica Curino


CAMERI – Una donna di origine ecuadoregna, di una quarantina d’anni, è caduta nel pomeriggio di oggi, lunedì 15 febbraio, dal balcone di un’abitazione di via San Biagio, a Cameri, nel Novarese. 

Tutto è successo intorno alle 15. Fortunatamente la donna è finita sul piano rialzato, riportando ‘solo’ una frattura all’avambraccio e nulla di più grave, come si sarebbe, invece, potuto temere.

Sul posto, oltre al personale del 118, i Carabinieri della locale Stazione e i Vigili del Fuoco.

Stando alle prime informazioni, la donna pare che prima avesse litigato con il compagno, quindi si sia messa a scavalcare la ringhiera del balcone, minacciando di gettarsi di sotto. A quel punto, forse in un tentennamento, come se la sua azione fosse solo per spaventare il compagno, è rimasta come impigliata nella ringhiera, salvo poi perdere l’equilibrio e volare giù sul piano sottostante. Fortunatamente, come anticipato, nulla di grave.

Monica Curino


Seguici sui nostri canali