Cultura
Cultura

A Borgomanero il sostegno dei club filantropici per la Fondazione Marazza

La decisione nel corso di un incontro avvenuto nella sede della Fondazione.

A Borgomanero il sostegno dei club filantropici per la Fondazione Marazza
Cultura Borgomanero, 05 Agosto 2021 ore 08:43

I club filantropici borgomaneresi per il 50° anniversario della Fondazione Marazza hanno destinato 10mila euro per il centro di cultura.

10mila euro dai club filantropici cittadini per la Fondazione Marazza

Nel corso di un incontro avvenuto nella sede della Fondazione Marazza, i presidenti dei cinque club borgomaneresi riuniti nell’Interclub e il Presidente della Fondazione Giovanni Tinivella hanno definito la conclusione del percorso iniziato nel precedente anno sociale per sostenere il programma allestito per celebrare la ricorrenza del 50° anniversario della Fondazione. Erano presenti: Michele Clemente per il Rotary, Anna Tinivella per il Lions Borgomanero Host, Laura Invidia per il Lions Borgomanero Cusio, Gianni Bertona per il Kiwanis e Cristina Poletti per il Soroptimist Alto Novarese. Nel corso dell’incontro, i presidenti dei Club di servizio hanno ribadito le motivazioni alla base della decisione di destinare la somma complessiva di € 10.000,00 nel corso dell’anno sociale 2020-21 per sostenere la Fondazione, sottolineando il ruolo svolto in questi cinquant’anni di attività nello sviluppo del tessuto culturale di Borgomanero e del territorio circostante e valutando positivamente il progetto presentato, perché, oltre a ricapitolare quanto fatto nel corso di questi anni, apre promettenti prospettive per il futuro. Il Presidente Giovanni Tinivella ha ringraziato i club per la fiducia accordata, che li ha visti al fianco della Fondazione fin dalla presentazione alla stampa degli eventi programmati, che hanno dovuto essere forzatamente riprogrammati a partire dall’autunno di quest’anno a causa dell’emergenza sanitaria. Grazie al sostegno dei club borgomaneresi, infatti, il programma previsto, che prevede due convegni di livello nazionale, oltre a mostre e incontri lungo tutto il corso dell’anno, potrà essere completamente realizzato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter