Cultura
Cultura

A Cressa sono iniziati i festeggiamenti per i 25 anni della Schola Cantorum

Ecco il calendario dei concerti in programma in paese.

A Cressa sono iniziati i festeggiamenti per i 25 anni della Schola Cantorum
Cultura Alto Novarese, 21 Giugno 2022 ore 10:37

La Schola Cantorum Ss. Giulio e Amatore di Cressa festeggia i suoi primi 25 anni di vita con una serie di concerti a Cressa.

La Schola Cantorum Ss. Giulio e Amatore festeggia i suoi primi 25 anni di vita

Con lo scadere del 2022, la Schola Cantorum Ss. Giulio e Amatore festeggerà il quarto di secolo dalla sua fondazione. Nacque infatti nel dicembre del 1997, e per celebrare l’importante anniversario sabato 18 giugno, alla chiesa di San Rocco in paese è iniziato un programma di concerti, inaugurato dalla fisarmonica di Eliseo Perretta. L’iniziativa, che ha il sostegno della Fondazione Comunità Novarese onlus, proseguirà il 25 giugno al santuario dedicato alla Madonna delle grazie, con l’esibizione del duo di clarinetti «Arte dei suoni», formato da Sacha Bernasconi e Renzo Ferrari. La settimana successiva, il 2 luglio, ci si sposterà nella chiesa parrocchiale cressese, dove si esibiranno i grgorianisti del Conservatorio di Como diretti da Fausto Fenice. Il 9 luglio il calendario si concluderà al santuario della Madonna delle Grazie con l’esibizione della Schola Cantorum Ss. Giulio e Amatore diretta da Renzo Ferrari. Tutte le serate iniziano alle 21 e sono a ingresso libero: la raccolta fondi sarà dedicata al progetto «Il recupero del barocco nel coro e nel pulpito della chiesa dei Santi Giulio e Amatore».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter