Cultura
Musica

A Cureggio "..Aprite quelle porte" per Un paese a sei corde

La serata sarà nel cortile della scuola d'infanzia di Cureggio e l'ingresso gratuito.

A Cureggio "..Aprite quelle porte" per Un paese a sei corde
Cultura Borgomanero, 03 Luglio 2019 ore 09:31

A Cureggio sabato 6 luglio continua la rassegna di Un paese a sei corde.

Un paese a sei corde a Cureggio con "...aprite quelle porte"

La leggenda del Jazz Chick Corea e il noto chitarrista italiano Flavio Cucchi si sono incontrati alla fine degli anni ’80: frutto di tale incontro è stato l’unico lavoro che Corea ha dedicato espressamente alla chitarra, Six Ruminations, del quale Flavio è stato ed è indiscusso interprete di riferimento. Cucchi ha curato anche la trascrizione per due chitarre dei magici 12 Children’s Songs, brevi ed icastici come degli Haiku.

Il programma della serata

Il programma si snoda tra brani di Egberto Gismonti, Giulio Clementi e Marlos Nobre, ma anche di Lennon&McCartney nella storica rivisitazione di Leo Brouwer. Flavio e Francesco hanno avuto una formazione rigorosamente accademica e suonano due chitarre classiche ma sono lieti di visitare di quando in quando nuovi territori musicali perché nella chitarra, come del resto nella vita, sono convinti che bisogna essere seri ma non seriosi…

Per info:  info@unpaeseaseicorde.it .  Il programma completo è consultabile su www.unpaeseaseicorde.it.

Cosa vedere a Cureggio:

-il battistero romanico di San Giovanni, la cui prima costruzione risale al 400-500.

La rassegna Un paese a sei corde

La rassegna UN PAESE A SEI CORDE/MASTER è stata realizzata con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2019 del bando “Performing Arts". Con questa rassegna, UN PAESE A SEI CORDE/MASTER è entrato a far parte di PERFORMING +, un progetto per il triennio 2018-2020 lanciato dalla Compagnia di San Paolo e dalla Fondazione Piemonte dal Vivo con la collaborazione dell’Osservatorio Culturale del Piemonte, che ha l’obiettivo di rafforzare le competenze della comunità di soggetti non profit operanti nello spettacolo dal vivo in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. La rassegna "Un Paese a Sei Corde Master" viene realizzata con il contributo della Fondazione CRT nell’ambito dell’edizione 2019 del  bando "Not&Sipari".

Francesco Biraghi

Nato a Milano, ha tenuto concerti in formazioni da camera in circa cinquanta nazioni, effettuando registrazioni radio-TV - oltre a masterclass e conferenze - nei paesi visitati. Dal 1986 è collaboratore fisso della rivista “Il Fronimo” e dal 2004 collabora con Sky-TV “Classica” comparendo in video come presentatore. Ha inciso dieci CD e insegna Chitarra al Conservatorio di Milano. Da anni collabora con Un Paese a Sei Corde in qualità di direttore artistico del versante classico della rassegna.

Flavio Cucchi

Definito dalla critica come uno dei più noti e ammirati chitarristi italiani sulla scena internazionale, Flavio Cucchi ha tenuto centinaia di recital in America, Europa, Asia e Australia partecipando a trasmissioni radiotelevisive delle più importanti emittenti del mondo. Come solista ha suonato in più di trenta città europee, nei più importanti teatri italiani, dal Teatro alla Scala di Milano al Comunale di Firenze, Regio di Torino, Regio di Parma, e nei maggiori festival internazionali. Specialista di musica contemporanea ha eseguito la prima mondiale della “Sestina d’Autunno” di Petrassi e ha partecipato a numerose opere di Berio, Henze, Boulez, Bussotti e altri. Molti compositori gli hanno dedicato le loro opere: tra questi il grande pianista Chick Corea, che ha scritto in una rivista americana: "Dalla prima volta che ho ascoltato Flavio suonare la chitarra sono diventato un suo grande fan, il modo in cui suona è semplicemente pieno di bellezza…". Ha collaborato anche con artisti di aree diverse (teatro, letteratura,) come l’ attore Carmelo Bene con cui ha tenuto un recital al Palazzetto dello sport di Milano e il poeta americano premio Pulitzer per la poesia Yusef Komuniakaa che gli ha dedicato “Ode alla chitarra”. Tiene masterclass in tutto il mondo e ha al suo attivo oltre 20 pubblicazioni discografiche.

Armando Anthony "Chick" Corea

E' nato a Chelsea, 12 giugno 1941 è un pianista e tastierista statunitense, noto soprattutto per le sue produzioni jazz e jazz fusion negli anni settanta. Vincitore di ben 22 Grammy Award, Chick Corea è oggi ritenuto uno dei maggiori pianisti jazz, capace di adottare con gli anni uno stile molto personale di suonare il pianoforte. Oltre ad essere uno dei più influenti e famosi tastieristi fusion, è considerato anche uno dei più virtuosi utilizzatori di tastiere elettroniche, in special modo il Fender Rhodes, da lui sperimentato per la prima volta durante il periodo con Miles Davis, il grande trombettista che ha influenzato molto il suo modo di suonare il pianoforte.

 

Seguici sui nostri canali