Cultura
Iniziativa

Ad Arona una biografia aggiornata sulla vita del Cardinale Fossati

Una figura che ha tanto da dire alle famiglie storiche e anche ai più giovani della città

Ad Arona una biografia aggiornata sulla vita del Cardinale Fossati
Cultura Arona, 19 Novembre 2022 ore 07:00

La biografia aggiornata con elementi inediti del Cardinale Fossati sarà presentata il prossimo 26 novembre nella chiesa parrocchiale di Santa Maria.

Un libro interessante che parla agli aronesi

Tutto pronto per un grande appuntamento culturale organizzato in collaborazione con i soci del Gasma (Gruppo archeologico, storico e mineralogico aronese). Sabato 26 novembre, alle 15 nella parrocchiale di Santa Maria di Arona verrà presentata la più aggiornata biografia dell’aronese Cardinal Maurilio Fossati (1876 -1965), già arcivescovo di Torino (1930-1965). L’opera nasce per incoraggiamento e sostegno del Gruppo Archeologico aronese che ha inoltre fornito un’ampia documentazione fotografica e verrà illustrata da un dialogo tra l’autore ed editore Stefano Della Sala e il professor Franco Dessilani, presidente dell’Associazione di Storia della Chiesa Novarese.

Un testo che richiamerà soprattutto l'attenzione delle famiglie storiche della città

Il volume di ben 225 pagine si intitola “Maurilio Fossati. Un Cardinale sulle orme di San Carlo”.
Il cardinale fu uno degli aronesi più illustri e amati dai concittadini, benefattore e molto vicino al popolo. Col passare delle generazioni la sua figura tende però a sbiadire, per cui rinfrescarne la memoria nella terra natale è senza dubbio utile. "Tanto più che il testo – scrive l’autore – ha dato attenzione alla prima parte della vita del Cardinale ancora poco indagata che va dalla nascita fino al ministero episcopale svolto in Sardegna. Ma particolarmente importante per Arona è che proprio nella chiesa di Santa Maria egli fu battezzato (1876) e cresimato (1877) e che vi celebrò la sua prima messa, proprio a fine novembre (giorno 28 del 1898)". L’invito alla presentazione è dunque rivolto particolarmente alle famiglie della vecchia Arona che vi troveranno molti elementi del passato e in taluni casi i nomi e i volti di loro vecchi famigliari.

Uno spunto anche per i più giovani

Le famiglie storiche della città per esempio potranno rivedere in esposizione l’album fotografico sottoscritto e donato nel 1931 da oltre 700 aronesi a lui, neo arcivescovo di Torino, perché potesse conservare le immagini del suo nuovo ministero.
Ma il libro è anche rivolto - ancora secondo l’autore - ai giovani del nostro tempo, spesso senza modelli forti di riferimento, perché possano scorgere nel Cardinal Fossati un paradigma esemplare… Si pensi infatti che egli, nato da umile famiglia, sulle orme di San Carlo, seppe raggiungere senza l’aiuto di una nobile casata, ma con grande fede ed operosità, un traguardo elevatissimo.

Seguici sui nostri canali